Menu

POLENTE

POLENTA CARBONERA

13
La vera ricetta Trentina della polenta carbonera, realizzata con la farina gialla di Storo, il formaggio stagionato e il salamino fresco.

POLENTA E BRASATO

14

POLENTA E CINGHIALE

14

POLENTA COTECHINO E LENTICCHIE

12

POLENTA E FUNGHI (vegan) 🌱

12
funghi misti e porcini

POLENTA E RATATUILLE 🌱

10
verdure miste brasate

POLENTA E ZOLA CROCE

12

POLENTA E RASPADÜRA ZUCCHELLI

12

POLENTA E MERLUZZO FRITTO

13
con cipolle in umido a richiesta

POLENTA COSTINE DI MAIALE E VERZE

10

PORZIONE DI SOLA POLENTA

5

SFIZIOSITA’

PATATINE FRITTE

4

PORZIONE DI SOLA RASPADÜRA ZUCCHELLI

7

PIATTO DI SALUMI MISTI

7

DOLCI

FETTA DI TORTA

4

BEVANDE

BIRRE (0,35LT)

4,50

BIBITE IN LATTINA

3

ACQUA (0,5 Lt)

1,50

VINI IN BOTTIGLIA

ROSSO FRIZZANTE NAVIGLI

8,50
  • 47% Croatina 44% Barbera 9% Uva Rara
Poderi San Pietro, San Colombano

ROSSO FERMO SFORZESCO

8,50
  • 70% Merlot 30% Croatina
Poderi San Pietro, San Colombano

ROSSO PREGIATO MAMMUT (novità)

12
  • 80% Merlot 20% Syrah
Poderi San Pietro, San Colombano

BIANCO FERMO MOROSINA

8,50
  • 40% Chardonnay 60% Trebbiano
Poderi San Pietro, San Colombano

BIANCO FRIZZANTE BRERA

8,5
  • 60% Chardonnay 40% Trebbiano
Poderi San Pietro, San Colombano

SPUMANTE ROSE’

11
  • 100% Pinot Nero
Poderi San Pietro, San Colombano

SPUMANTE BRUT CA’ DELLA SIGNORA

13
  • 90% Chardonnay 10% Trebbiano
Poderi San Pietro, San Colombano

VINI AL BICCHIERE

ROSSO O BIANCO

2
Poderi San Pietro, San Colombano

CAFFE’ E AMARI

CAFFE’

1,20

CAFFE’ CORRETTO

1,70

AMARI E GRAPPE

3

DATE E ORARI

Venerdì 8 e 15 Marzo 19.30-23.00

Sabato 9 e 16 Marzo 19.30-23.00

Domenica 10 e 17 Marzo 12.30-15.00 e 19.30-23

Come faccio a creare il mio Menu con QR Code?

Web House One

LA NOSTRA STORIA

SAGRA DELLA POLENTA

Da 24 anni portiamo in giro per la Lombardia la nostra Sagra.

La nostra più grande soddisfazione è stata far conosce ed apprezzare un prodotto, con origine Trentina, d’eccellenza che ci caratterizza e distingue, la polenta di Storo, anche detta l’oro di Storo. Una farina che deve la sua colorazione ai chicchi delle sue pannocchie tendenti al rosso. Viene raccolta alle prime brume d’ottobre e poi asciugata dai secchi venti di montagna, per poi essere lentamente macinata per conservarne intatti i principi nutritivi e i profumi.

Ci accompagnano nella nostra avventura i Polenter, maestri e ambasciatori di Storo. Che con passione e sapienza nei loro paioli in rame riportano in vita sapori, profumi di un tempo.

Seguici sui nostri canali social